Ciò che dovresti leggere

mercoledì 6 maggio 2015

Ciò che dovresti leggere - Solo una storia d'amore e di troppe paturnie, Momi Gatto

Stasera vi segnalo "Solo una storia d'amore e di troppe paturnie", il primo romanzo di Momi Gatto, edito Youcanprint. Qui potete leggerne un estratto o acquistarlo, in versione ebook o cartacea.
Eccovi la sinossi:


"Giulia e Davide, due ventenni di Milano, così genuini eppure a modo loro tanto complicati, aprono e chiudono questo romanzo fresco e ironico che li vede unici protagonisti. Il loro è un rapporto insolito fin dal primo sguardo, così intenso e assuefacente da spaventarli. Lo sconosciuto senso di irrinunciabilità che sentono l’una per l’altro, e la conseguente paura di perdersi, li spingono a nascondere, agli altri e soprattutto a loro stessi, quale sia il vero sentimento che li unisce. Solo il precipitare repentino delle cose, e l’immancabile batosta, li costringeranno ad aprire gli occhi. Impossibile non affezionarsi a questi due ragazzi e non immedesimarsi con i loro cervellotici ragionamenti, attraverso i quali tutti noi siamo passati almeno una volta nella vita."

Ed ecco a voi qualche recensione dell'opera, tratta da Amazon:

E' stata una lettura piacevolissima, che coinvolge fin dalle prime pagine. Attraverso il racconto ironico di una giovane adolescente il libro parla di un amore giovanile, vissuto tra mille paturnie e insicurezze. E' un libro femminile, dove ogni donna si puo' ritrovare, nella bellissima esperienza del primo grande amore. [Myrta Palmia]

Bello!
Ti prende fino al primo bacio! Tutte vorrebbero avere accanto uno come Davide......
Da far leggere alle figlie per far capire l'amore con la a maiuscola.
[Matteo]

Solo una storia d'amore e di troppe paturnie è un libro fresco, gioioso, frizzante! In sua compagnia ho passato delle ore davvero piacevoli, tra risate e batticuore! Bellissime le paturnie di Giulia, nella quale mi sono rispecchiata moltissimo e con la quale mi sono davvero emozionata!!
Lettura consigliatissima!! :)
[Simona]

Per saperne di più potete seguire la pagina Facebook dedicata all'opera. In bocca al lupo all'autrice :)

Nessun commento:

Posta un commento